Faq

FAQ

  • Come posso contattare gli uffici che si occupano di Protezione Civile?
  • Qual’è il Numero Verde della Protezione Civile?
  • La Protezione Civile ha un numero per le urgenze?

Il sistema provinciale di Protezione Civile prevede che, in caso di eventi disastrosi che rendano necessari interventi per la salvaguardia del territorio, delle infrastrutture e soprattutto per l’incolumità della popolazione, si debba contattare il Numero Verde 800 922 940 dell’Ufficio che si occupa di Protezione Civile della Provincia di Livorno, è attivo 24 ore su 24.

 

  • Anche il numero per le urgenze è 0586 800000 è attivo 24 ore su 24.

E’ possibile visionare tutti recapiti  telefonici, fax e indirizzi di posta elettronica del personale della Unità Organizzativa Protezione Civile sul sito della  Provincia di Livorno, www.provincia.livorno.it,  nelle Aree di attività  (colonna a sinistra) cliccando sul link Protezione Civile oppure direttamente sul sito della U.O. Protezione Civile www.protezionecivile.provincia.livorno.it .

 

  • Quali sono le funzioni del servizio di Protezione Civile della Provincia di Livorno?

Ai sensi dell’articolo 9 della Legge Regionale Toscana n.67 del 29 dicembre 2003, Ordinamento del sistema regionale della protezione civile e disciplina della relativa attività, la Provincia:

  • elabora  il quadro dei rischi relativo al territorio provinciale;
  • definisce l'organizzazione e le procedure per fronteggiare le situazioni di emergenza nell'ambito del territorio provinciale;
  • provvede agli adempimenti, previsti nel regolamento regionale, concernenti la previsione e il monitoraggio degli eventi;
  • adotta gli atti e tutte le iniziative necessarie per garantire, in emergenza, il supporto alle attività di competenza dei Comuni assumendo a tal fine il coordinamento degli interventi di soccorso nell'ambito del territorio provinciale e rapportandosi con la Regione per ogni ulteriore esigenza d'intervento;
  • provvede all'organizzazione dell'attività di censimento dei danni, nell'ambito provinciale, in collaborazione con i Comuni, e a fornire il relativo quadro complessivo alla Regione;
    concorre con la Regione e i Comuni alle iniziative e agli adempimenti per il superamento dell'emergenza;
  • provvede all'impiego del volontariato e agli adempimenti conseguenti in conformità a quanto   previsto al Capo II Sezione II della LRT67/03.

 

  • Come posso contattare il responsabile della P.O. Protezione Civile della Provincia di Livorno?
  • Chi è il responsabile della Unità Organizzativa Protezione Civile?
  • Che numero telefonico e di fax ha il responsabile della U.O. Protezione Civile della Provincia di Livorno?
  • Qual’è l’indirizzo postale e di posta elettronica del responsabile della U.O. Protezione Civile Comm.io Angelo Mollo?

 

La Posizione Organizzativa della Unità Organizzativa Protezione Civile è il Comm. Angelo Mollo.

Il Comm. Angelo Mollo può essere contattato al numero telefonico 0586.849301, fax 0586.849337 indirizzo e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure l’indirizzo generico della Protezione Civile: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Gli uffici, il Ce.Si. (Centro situazioni) e la SOP (Sala Operativa Provinciale) della U.O. Protezione Civile  della Provincia di  Livorno si trovano a Livorno in Via G.M. Terreni n. 21 – 57122 LIVORNO.-.

 

  • Quando interviene la protezione civile?

La protezione civile interviene in caso di danni o di pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da eventi calamitosi.

 

  • Chi sono i volontari?

I volontari sono cittadini che prestano la loro opera in maniera del tutto gratuita mettendo a disposizione la loro professionalità e il loro tempo libero.

 

  • Come si fa a diventare volontario di Protezione Civile?

Per diventare volontario di protezione civile è necessario rivolgersi ad una delle associazioni di volontariato che operano nel settore presenti nel tuo territorio. 

Per avere informazioni riguardo le associazioni presenti a livello territoriale consigliamo di rivolgersi in Provincia o in Comune al settore di protezione civile.

  •  Come si diventa Volontari di Protezione Civile?

Coloro che desiderano svolgere attività di Protezione Civile in primo luogo possono rivolgersi al Comune di appartenenza per chiedere di far parte del gruppo comunale, se costituito, oppure di aderire all'Associazione di Volontariato presente sul territorio.
E' possibile anche consultare l'elenco delle associazioni di Protezione Civile presenti nella Provincia di Livorno riportato nella sezione Volontariato o contattare l’Unità Operativa Protezione Civile Provinciale nella sezione Ufficio à Chi siamo.
I volontari che aderiscono alle Associazioni o ai Gruppi Comunali devono:

  • assicurare la propria disponibilità all'attuazione delle attività programmate;
  • partecipare ai corsi di formazione e di addestramento;
  • possedere requisiti di moralità, affidabilità, capacità operative.

Sono tutelati per:

  • il mantenimento del posto di lavoro;
  • il mantenimento del trattamento economico;
  • la copertura assicurativa.

 

  • Chi può iscriversi ad un’Associazione di Volontariato?

Le normative di settore assicurano la massima partecipazione di tutti i cittadini al mondo del volontariato di P.C. e richiede agli aspiranti volontari requisiti di moralità, affidabilità, buona volontà e disponibilità.

 

  • Vorrei diventare volontario di Protezione Civile. Cosa devo fare?

Se un cittadino vuole diventare volontario di protezione civile deve necessariamente iscriversi ad un'Organizzazione di volontariato (Associazione o Gruppo comunale) che svolga tale attività.

 

Quale è la differenza fra Gruppo Comunale e Associazione di volontariato?

I Gruppi Comunali sono organizzazioni pubbliche e dipendono direttamente dal Sindaco; le Associazioni sono organizzazioni private, con un proprio statuto, presidente e consiglio direttivo.

 

  • Vorrei iscrivermi ad una Associazione che è presente nel comune limitrofo a quello in cui sono residente. Lo posso fare?

L'iscrizione è  possibile presso qualunque organizzazione di volontariato operante nel territorio di Regione Toscana.

 

  • Sono il presidente di un’associazione di volontariato, come può la mia associazione operare nel campo della Protezione Civile?

Per operare le organizzazioni di volontariato devono essere iscritte all'Albo Regionale del Volontariato di Protezione Civile, tale iscrizione è necessaria anche per godere dei benefici di legge previsti dalle norme vigenti.

 

  • Il volontario di Protezione Civile quali tutele ha quando interviene in una attività operativa?

Ai volontari, per il periodo d'impiego - preventivamente autorizzato dalle Autorità di Protezione Civile (Comune, Provincia, Regione, Dipartimento P.C.) - viene garantito il mantenimento del posto di lavoro e del relativo trattamento economico e previdenziale, nonché della relativa copertura assicurativa (per i dettagli si rimanda al D.P.R. n. 194/2001).

 

  • Quale legge prevede la copertura assicurativa per i volontari di Protezione Civile?

Le leggi vigenti (art. 4 della L. 266/91) prevedono che le Organizzazioni di volontariato debbano provvedere alla copertura assicurativa dei propri aderenti.

 

  • Dove posso avere informazioni in materia di volontariato di P.C.?

Le  informazioni in materia di volontariato di P.C. possono essere richieste:

  • al settore Protezione Civile della  Provincia (per i contatti si veda sulla home page cliccando su Ufficio – Chi siamo).
  • alle Amministrazioni Comunali (Uffici U.R.P. o Protezione Civile)

 

  • Vorrei costituire un’Associazione di P.C.. Come posso fare?

Chiunque volesse costituire un’associazione di volontariato operante nel settore della Protezione Civile può farlo attraverso regolare atto notarile (l’associazione deve assolutamente essere senza fini di lucro), e, successivamente, chiedere l’iscrizione all'Albo Regionale del Volontariato di Protezione Civile.

In questo sito alla sezione VOLONTARIATO è possibile consultare l’elenco delle organizzazioni  di Protezione Civile, iscritte all’albo regionale e presenti nella Provincia di Livorno.

 

  • Cosa è un’ organizzazione di volontariato di Protezione Civile?

E’ considerata organizzazione di volontariato di protezione civile ogni organismo liberamente costituito, senza fini di lucro, ivi inclusi i gruppi comunali di protezione civile, che opera avvalendosi  di prestazioni personali volontarie e gratuite dei propri associati

 

  • Vorrei saper se esistono delle specializzazioni per i volontari di Protezione Civile e quali sono?

Negli ultimi anni il volontariato è andato sempre più specializzandosi;  alcune associazioni hanno scelto un ambito prevalente di attività specializzandosi per quel settore. I settori maggiormente interessati da specializzazioni connesse alla Protezione Civile sono:

  • Tele-radiocomunicazioni
  • Subacqueo;
  • Antincendio boschivo;
  • Soccorso in mare;
  • Soccorso Alpino;
  • Soccorso speleologico;
  • Soccorso subacqueo;
  • Unità cinofili;
  • Beni culturali;
  • Informatica;
  • Segreteria, logistica/gestionale;
  • Cucina.

Pertanto alla luce delle specifiche attitudini personali, ciascun cittadino che desidera dedicare parte del proprio tempo libero in attività connesse alla Protezione Civile può scegliere l’associazione il cui ambito di attività è più rispondente alle proprie esigenze.

 

  • Le organizzazioni di volontariato possono assumere lavoratori dipendenti?

Le organizzazioni di volontariato possono assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo esclusivamente nei limiti necessari al loro regolare funzionamento oppure occorrenti a qualificare o specializzare l'attività da esse svolta.

 

  • Il volontario è tutelato sotto il profilo assicurativo?

Le organizzazioni di volontariato debbono assicurare i propri aderenti, che prestano attività di volontariato, contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell'attività stessa, nonché per la responsabilità civile verso i terzi.

 

  • Quale età necessita per diventare volontari e poter intervenire in caso di calamità?

Occorre avere compiuto 18 anni.

 

  • Voglio diventare volontario di un Gruppo Comunale come posso fare?

1.   Se si risiede in un Comune dove è presente il Gruppo Comunale di Protezione Civile è sufficiente fare domanda al Sindaco.
La domanda deve essere corredata da una autocertificazione che attesta che il richiedente non ha subito o non ha in corso alcun procedimento penale.
Il richiedente deve specificare di essere disposto a svolgere compiti operativi.

2.   Se invece si risiede in un comune dove non è presente il Gruppo Comunale di Protezione Civile ci si può rivolgere al comune più vicino dove tale Gruppo Comunale esiste oppure si può fare richiesta presso una Associazione di Volontariato presente sul territorio.

 

  • Un amico mi ha detto che il Volontariato di Protezione Civile è suddiviso tra Associazioni e Gruppi Comunali. Quale è la differenza?

I gruppi comunali/intercomunali hanno una figura giuridica diversa dalle associazioni di volontariato, in quanto sono una diretta emanazione dell'Amministrazione Comunale (e non Organizzazione di privati cittadini); sono quindi alle "dirette dipendenze" del Sindaco in quanto autorità comunale di Protezione Civile (art. 15. terzo comma, L. 225/92).

 

  • Da chi vengono attivati i volontari della Protezione Civile?

Le Associazioni che sono Organizzazioni di Volontariato di natura privata, in caso di emergenza vengono attivate dal Comune, dalla Provincia, dalla Regione e dal Dipartimento a secondo della rilevanza dell’evento.

I Gruppi Comunali, invece, vengono attivati dal Sindaco che è autorità di Protezione Civile sul territorio comunale ai sensi della legge 225/92, ma, in alcuni casi, possono essere attivati anche da  Provincia e Prefettura.

 

  • Quali requisiti sono richiesti per diventare volontario?

Agli aspiranti volontari vengono richiesti requisiti di moralità, affidabilità, buona volontà e disponibilità.

 

  • Sono un volontario che lavora nel settore privato, se partecipo ad una attività di Protezione Civile durante un giorno di lavoro quali garanzie ho?

Ai volontari, limitatamente al periodo d'impiego, regolarmente autorizzato dalla Regione Toscana o dal Dipartimento della Protezione Civile, viene garantito il mantenimento del posto di lavoro e del relativo trattamento economico e previdenziale, nonché della relativa copertura assicurativa, per un periodo non superiore a trenta giorni continuativi e fino a novanta giorni dell'anno, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 194/2001.

 

  • Salve sono Paolo, un volontario che lavora nel settore privato ed ho partecipato, con la mia associazione, alle operazioni di soccorso a seguito della esondazione del fiume che attraversa il mio paese.

Come fa il mio datore di lavoro a richiedere il rimborso delle somme equivalenti ai miei emolumenti?

La normativa prevede che il datore di lavoro, sia pubblico che privato, nel caso in cui un dipendente abbia partecipato ad  attività di P.C., regolarmente autorizzate dalla Regione, possa chiedere il rimborso delle somme equivalenti agli emolumenti del dipendente mediante il modello “E” scaricabile dalla pagina PROCEDURE DI EMERGENZA – ATTIVAZIONE VOLONTARIATO e si attenga alle modalità riportate sul modello medesimo.

 

  • Ho letto la FAQ di Paolo, come devo fare io che invece sono un lavoratore autonomo?

Anche per il lavoratore autonomo la normativa prevede la richiesta di rimborso per mancato guadagno giornaliero mediante il modello “F” scaricabile dalla pagina PROCEDURE DI EMERGENZA – ATTIVAZIONE VOLONTARIATO attenendoti alle modalità riportate sul modello medesimo.

 

  • Dove posso trovare le leggi che interessano il volontariato di P.C.?

Dalla Home accedi alla sezione VOLONTARIATO, scorri a fondo pagina e clicca su NORMATIVA DI RIFERIMENTO.

 

 

 

 

 

Aree di Emergenza

 

             

 

Meteo

LaMMA

 

APP x Smartphone

 

 

Applicazione per informazioni ai cittadini

Leggi la notizia

 

 

  

 

 


A.I.B. - Incendi Boschivi


Cont@ttaci
FAQ


  

Accesso Utenti

Cerca nel Sito

Real time web analytics, Heat map tracking