Tutte le Notizie

livorno - Nube maleodorante sulla città, allertate Asl e Arpat

Livorno, tam tam di segnalazioni di cittadini preoccupati. I vigili del fuoco: al momento le cause sono ignote di Claudio Marmugi

LIVORNO. Una nube maleodorante sulla città. Un odore acre di gomma bruciata segnalata al Tirreno da un tam tam di telefonate di cittadini preoccupati. "Al momento le cause sono ignote, allertate Asl e Arpat", fanno sapere i vigili del fuoco. Dai quartieri nord al centro, al resto della città: LIvorno si è svegliata così, la mattina di venerdì 18 novembre.  Il cattivo odore si è diffuso in maniera decisa a partire dalla zona nord (quella più vicina al porto industriale), complice anche la scarsa ventilazione, espandendosi poi in viale Ippolito Nievo, via Mastacchi, la zona di via Garibaldi, S. Marco e via della Bastia, per arrivare ancora verso il centro, via Marradi, via Magenta, piazza Grande e nel quartiere La Venezia. Un odore forte e persistente che penetra e rimane nelle abitazioni nonostante le finestre chiuse.

Una squadra di tecnici di Arpat si è mossa immediatamente alla ricerca della fonte. L'importante, in occasioni come questa, è la segnalazione tempestiva del fenomeno perché, ci spiegano, "solo l'orario e la direzione

 

del vento in quel preciso momento possono aiutare i tecnici a capire la fonte della nube maleodorante". Su Facebook, sul gruppo Sei Livornese se, è l'argomento del momento.  Francesco Di Fonzo, tra gli altri,  scrive che "Non ci sono navi gasiere in porto e che c'è vento di terra".

FONTE: IL TIRRENO

 

Aree di Emergenza

 

             

 

Meteo

LaMMA

 

APP x Smartphone

 

 

Applicazione per informazioni ai cittadini

Leggi la notizia

 

 

  

 

 


A.I.B. - Incendi Boschivi


Cont@ttaci
FAQ


  

Accesso Utenti

Cerca nel Sito

Real time web analytics, Heat map tracking